Origini e Mission

LE ORIGINI

Fondata da Don Vincenzo Sorce a Caltanissetta negli anni ottanta con un gruppo di volontari, l’Associazione “Casa Famiglia Rosetta” si caratterizza come realtà complessa e differenziata di servizi alla persona.
Le sue aree di intervento si estendono a diversi settori dell’area socio-sanitaria, psico-sociale, psicopedagogica, socio-culturale e spirituale-pastorale con un approccio globale al disagio.

LE STRUTTURE / MISSION

Le Strutture, articolate in Centri di Riabilitazione, Case Famiglia, Comunità Alloggio e Comunità Terapeutiche, Centri di Ascolto, Centri Diurni, Centri Ambulatoriali, offrono accoglienza, assistenza, riabilitazione e reinserimento
sociale a persone affette da disabilità fisica e/o psichica, a persone con problemi di dipendenza da alcool, droghe e gioco d’azzardo, a minori a rischio o in condizione di disagio familiare, ad anziani, a persone che vivono con HIV/AIDS, a donne in difficoltà, attraverso servizi residenziali, ambulatoriali, domiciliari, extramurali e diurni.

L'Associazione "Casa Famiglia Rosetta" offre, inoltre, diversi servizi di Consulenza e Diagnostica come il Laboratorio di Genetica Familiare, il Centro di consulenza per la famiglia e il Laboratorio di Neurofisiopatologia

Emanazione dell’Associazione è la Fondazione Alessia - Istituto EuroMediterraneo per la Formazione, Ricerca, Terapia e lo Sviluppo delle politiche sociali, espressione dell’importanza attribuita al primato della formazione.

LE CONVENZIONI

Casa Famiglia Rosetta è convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale che permette l'accesso a determinati servizi coprendone i costi e con il Ministero di Grazia e Giustizia per quanto riguarda, ad esempio, i Servizi di Pubblica Utilità.

È convenzionata con varie Università e Scuole di Specializzazione e Istituti di Istruzione Superiore per lo svolgimento di attività di tirocinio formativo, di orientamento e di Alternanza Scuola Lavoro degli studenti.

È convenzionata con le Università di Palermo, Catania, Enna, con l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano per esperienze di tirocinio e volontariato nazionale e internazionale.

La Fondazione Alessia, organo dell'Associazione, è affiliata, inoltre, con la  Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione “Auxilium” di Roma per lo svolgimento di attività di formazione, tirocini formativi, tirocini di orientamento e tirocini professionalizzanti per psicologi, educatori professionali, assistenti sociali, fisioterapisti e psicoterapeuti in riferimento alle finalità dell'Auxilium.

Ultima, delle numerose attività legate alla formazione, l'avvio di un corso di Laurea in Educatore Professionale presso le sedi di Partinico e Caltanissetta.

LE COLLABORAZIONI

Sin dagli anni ’90 ha collaborato con il Dipartimento di Stato Americano e con l’ONU per la formazione di 700 operatori contro la droga provenienti da Paesi dell’Est Europeo: Bulgaria, Ungheria, Slovenia, Slovacchia, Polonia, Rep. Ceca, Russia, Bielorussia e Moldavia.

Dal 1995 l'Associazione opera in Brasile, America Latina, Messico e Colombia con corsi di formazione.

Dal 2005 in Tanzania rivolgendo la propria attenzione alle problematiche dei Paesi Africani.

Libia, Costa d'Avorio, Tanzania e Mozambico sono alcuni dei paesi dove l'Associazione porta avanti il suo operato.

IMPEGNO DELLA ONG

Dal marzo 2009, l’Associazione è impegnata, in qualità di ONG (Organizzazione Non Governativa) esperto nel settore delle Tossicodipendenze e problematiche HIV/AIDS nel Progetto TreatNet dell’United Nation Office for Drug and Crime (UNODC), rete attraverso la quale l’UNODC intende sostenere e promuovere, secondo le raccomandazioni dell’OMS, servizi di qualità per il trattamento e riabilitazione dall’uso di droga e le sue conseguenze sulla salute, compreso l’HIV/AIDS, all’interno dei Paesi membri delle Nazioni Unite. Essendo Agenzia dell'ONU prevede una consistente attività di formazione rivolta ai Paesi Africani: Costa d'Avoro, Nigeria, Mozambico.

Nel 2010 l’attività si è estesa anche all’Afghanistan, con un progetto dedicato a operatrici per il recupero di donne con dipendenza da sostanza.

CASA ROSETTA BRASILE E TANZANIA

Casa Famiglia Rosetta è stata coinvolta nelle attività formative rivolte a Libia, Nigeria, Tanzania, Mozambico e Costa d’Avorio.

Dal 1995 l’Associazione opera in Brasile, in Rondonia, nelle città di Porto Velho, da 25 anni e Ouro Preto do Oeste, da un anno, con strutture di accoglienza, riabilitazione reinserimento sociale di persone con disabilità, minori, tossicodipendenti e con la presenza di centri per la formazione.

Dalla fine dell’anno 2005, essa opera anche in Tanzania, nella città di Tanga, dove sono attivi la “Casa delle Speranze Mons. Cataldo Naro”, una casa famiglia per bambini orfani ed ammalati di AIDS, il Centro di Riabilitazione Neuropsicomotoria “Casa Gabriele”, la Casa Famiglia “Maria Rita”, il Centro Diurno, il Centro di formazione “Julius Nyerere” e il Progetto di microcredito rotativo che offre sostegno economico a piccole imprese a conduzione familiare. La Missione gode del sostegno a distanza da parte di molti volontari, a supporto di tutte le attività condotte dall’Associazione in Africa.
Allo scopo di offrire servizi sempre più qualificati, grazie anche al confronto con analoghe realtà associative che hanno i medesimi fini statutari ed operano all’interno delle stesse aree di disagio sociale, l’Associazione aderisce a diverse organizzazioni regionali, nazionali ed internazionali.

Inoltre, le Associazioni Casa Famiglia Rosetta, Casa Família Rosetta (Brasile) e la Fondazione “Alessia” Istituto Euromediterraneo, hanno
fondato la FEDERAZIONE ESODO.

IL C.E.A.R.S.

È membro del C.E.A.R.S. (Coordinamento degli Enti Ausiliari della Regione Siciliana). È membro dell’A.R.I.S. (Associazione Religiosa Istituti Socio-Sanitari) che raccoglie organizzazioni ed associazioni di tutto il territorio nazionale che gestiscono
Centri di Riabilitazione, Case di Cura, Strutture ospedaliere.

E’ membro della Federazione dei Consultori Familiari di Ispirazione Cristiana, attraverso la quale partecipa a incontri di coordinamento per le attività di prevenzione e sostegno alle famiglie

LA F.I.C.T.

È membro della F.I.C.T. (Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche), organizzazione che comprende Associazioni che si occupano di recupero dalla tossicodipendenza e che abbiano esperienza anche nel settore formativo e di ricerca.

IL W.F.T.C.

Aderisce alla W.F.T.C. (World Federation of Therapeutic Communities), federazione mondiale delle comunità terapeutiche che si occupa di coordinare, orientare e supportare i programmi terapeutici di recupero dalla tossicodipendenza a livello planetario, di offrire consulenza ai Governi ed ai relativi organi legislativi sulla definizione delle politiche riguardanti l’uso di droga, di effettuare un costante monitoraggio di controllo sulla diffusione della tossicodipendenza individuando le aree che richiedono un intervento prioritario e mirato.

Fa anche parte della Federazione Latino-americana delle Comunità Terapeutiche e della Federazione Brasiliana delle Comunità Terapeutiche È stata riconosciuta Organizzazione in Stato Consultivo Speciale con Economic and Social Council – dell’ONU, dal 2009.

Attualmente, con quasi 300 operatori, impiegati nei suoi diversi Centri Operativi, l’Associazione è al servizio di più di 1500 persone.

LA FEDERAZIONE ESODO


Al fine di promuovere la collaborazione e la condivisione di competenze, saperi e risorse.


 Casa Famiglia Rosetta

Casa Família Rosetta (Brasile)

Fondazione “Alessia” - Istituto Euromediterraneo per la Formazione, Ricerca, Terapia, Psicoterapia e lo Sviluppo delle Politiche Sociali

STRUTTURA AMMINISTRATIVA DELL'ASSOCIAZIONE

COMUNITA' SANTA MARIA DEI POVERI

;